Home » Mindfulness » Coronavirus: una poesia di ispirazione…

Coronavirus: una poesia di ispirazione…

È arrivato il tempo…

È arrivato il tempo
di riscoprire il valore del tempo.
Ora puoi abbandonare la tua corsa, amico, almeno per un po’.
Dove ti stava portando la tua corsa?
Quale la meta?

Ora puoi finalmente
fermarti al centro di te stesso,
riposare,
ascoltare il respiro della vita,
il suono del silenzio
e cosa ancora può rivelarti.

Sai offrirti una buona compagnia?
Sai esserti amico?

Ora puoi assaporare
il gusto di questo momento,
ogni momento,
e scoprire che non c’è banalità o noia
nel vivere questo istante
con tutta la tua Presenza.

Ora puoi ascoltare
la tua voce più profonda,
ciò per cui ti chiama.

Qual è il tuo posto qui?

Ora puoi ascoltare la paura,
la tua e quella del mondo,
senza averne paura.
Tutto sorge e passa,
e muta la sua forma.
Ogni giorno
puoi imparare a fluire con fiducia,
sempre un po’ di più.

È tempo di scoprire ciò che ti piace,
di nutrire la gioia che viene da dentro,
custodire uno spazio di apprezzamento.
E bilanciare la paura con la gratitudine.
Oh, quanto c’è da essere grati.
Sei vivo!

È tempo di sentire
che non sei solo,
nella tua sofferenza, nella tua gioia,
nella tua paura, nella tua voglia di amare.
Condividiamo tutti uno stesso destino,
tutti soffriamo in questa Vita
e tutti amiamo.

È tempo di sentire la Mamma Terra
come la nostra casa,
di comprendere che la Vita
si intreccia con la Vita.
È tempo di camminare insieme.
La tua sofferenza e la tua gioia
riguardano anche me.

Nulla accade per caso.
È tempo di prendersi Cura.

Possa tu stare bene,
possa ogni Essere stare bene.

Nashira Laura Andreon

Psicologa Psicoterapeuta

1 Commento

  1. Bellissima Poesia che TI SCALDA IL CUORE….GRAZIE

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.